• Ambito
    Sociale
  • Budget
    5.000 €
  • Mancanti
    4.690 €
  • Durata
    12 mesi
  • Completo
    No

Aggiornato al 30 aprile 2021

bambini quitoDove si realizza
Il progetto si realizza a Quito la capitale dell’Ecuador.
La pandemia di Covid-19 ha avuto un impatto drammatico sulla popolazione ecuadoregna. Numerosi sono stati i contagiati e le vittime.
Oltre ai ben noti problemi sanitari non mancano quelli economici, che hanno colpito le persone già povere che spesso vivevano di piccoli lavoretti saltuari. Ogni giorno sono diverse le persone che bussano alla nostra porta per avere un aiuto per acquistare cibo, pagare l'affitto o mandare i propri figli a scuola.

Descrizione del progetto
La nostra casa di formazione di trova in un quartiere dove vivono molte famiglie che hanno perso il lavoro a causa della pandemia e non hanno ottenuto sostegno o aiuti statali per poter fronteggiare i problemi economici che ne sono derivati.
Tante sono anche le famiglie di immigrati che vivono in una forte situazione di povertà, con il rischio di essere cacciati dalle proprie case perché non possono pagare l'affitto. Inoltre sono molti i giovani e i bambini che non hanno potuto continuare con i loro studi perché non dispongono di un computer o di internet per poter seguire le lezioni a distanza.

Obiettivi
• Aiutare le famiglie più povere con cibo e beni di prima necessità
• Aiutare gli immigrati nel pagamento dell'affitto ed evitare che siano cacciati dalle loro case 
• Permettere ai bambini di seguire le lezioni a distanza fornendo un aiuto per computer e connessione internet

Beneficiari
Diretti: le famiglie del quartiere, immigrati e giovani

Costi del progetto

Descrizione Costi in Euro
Acquisto cibo € 2.500,00
Aiuto nel pagamento degli affitti € 1.000,00
Aiuto negli studi a distanza e connessione internet € 1.000,00
Compenso referente € 500,00
TOTALE  € 5.000,00

 

Referenti del progetto sr Adriano Tovar Villacis e sr Silvia Perez Castillo