• Ambito
    Istruzione
  • Budget
    39.500 €
  • Mancanti
    31.930 €
  • Durata
    12 mesi
  • Completo
    No

Aggiornato al 30 aprile 2021

sr camilla educazione tutto campoDove si realizza
Il progetto si realizza nella regione di Esmeraldas nel nord dell’Ecuador.
Nonostante il notevole miglioramento del Paese, il tasso di alfabetizzazione è ancora molto basso specie nelle zone rurali, dove sono presenti poche scuole, spesso di carattere privato, e dove l’insegnamento non sempre è impartito da personale specializzato.
Le cose peggiorano se si considera l’istruzione per i bambini e ragazzi con una qualche disabilità. Secondo una recente indagine dell’Università Centrale dell’Ecuador il 13,2% della popolazione soffre di una qualche tipo di disabilità che sia mentale, motoria o sensoriale. Nelle province della costa, come Esmeraldas, l’incidenza è maggiore e arriva al 15,4%.
In tutto l’Ecuador ci sono 40 scuole di educazione speciale. Purtroppo nelle scuole statali l’educazione è spesso negata ai bambini con disabilità fisiche, pur con intelligenza normale, così questi bambini rimangono senza istruzione. Lo stato attualmente desidera, ma non può sostenere le spese per dare attenzione ai bambini e ai giovani disabili.

Descrizione del progetto
Il progetto mira ad aiutare figli di famiglie numerose, orfani e bambini disabili a realizzare gli studi di base. Siamo convinte infatti che l’educazione sia il mezzo più efficace per far progredire un popolo ed educarlo alla responsabilità e alla non violenza. Quest'anno poi con la scuola virtuale a causa della pandemia molti bambini non potranno studiare per mancanza dei mezzi necessari per seguire le classi. Tenendo presente la società globale e anche la società equadoregna riteniamo indispensabile aiutare i più poveri, evitando così, nel limite del possibile, la dispersione scolastica.
Il progetto per i bambini afro-ecuatoriani, nell’Hogar Campesino, continua grazia all’aiuto di una laica, la signora Anna Cabezas, coadiuvata dalla figlia. Chiusa l'associazione dopo 17 anni di solidarietà, a poco a poco si stanno rendendo indipendenti. La gente del posto da una mano e a noi ricorrono solo per la spesa del pane, medicine e manutenzione.
instituto juan pablo iiPer i bambini diversamente abili: 16 di loro continuano i loro studi presso l’Istituto di Educazione specializzata Juan Pablo II, e 24 bambini e adulti vengono aiutati con medicine psicotrope, seguendo una terapia controllata dallo psichiatra.
I risultati avuti finora con questo progetto sono stati molto positivi. Questi bambini hanno imparato a sorridere e hanno il coraggio di affrontare la vita con più serenità. Quelli che ci lasciano hanno già acquisito una certa autonomia e riescono ad inserirsi nella società.

Obiettivi
• Offrire l’opportunità a bambini provenienti da famiglie povere di frequentare la scuola di base per migliorare la società attraverso l’educazione
• Sostenere la retta scolastica dei bambini diversamente abili
• Sostenere la cura dei bambini disabili attraverso medicine e spese mediche
• Garantire il non maltrattamento dei bambini attraverso incontri mirati con genitori ed insegnanti

Beneficiari
Diretti: 125 bambini/e delle scuole elementari, 55 adolescenti delle scuole medie, 14 bambini che frequentano la Juan Pablo II, 26 bambini/e e adulti sostenuti con le medicine psicotrope 
Indiretti: le loro famiglie e la società

Costi del progetto

Descrizione Costi in Euro
EDUCAMY  
Rette scolastiche € 1.500,00
Materiale didattico e divise € 18.000,00
Esami clinici e medicine € 2.000,00
Compenso referente e segretaria € 5.500,00
Totale parziale Educamy € 27.000,00
HOGAR CAMPESINO  
Manutenzione della casa € 1.000,00
Farmaci € 500,00
Alimentazione € 3.500,00
Materiale scolastico € 1.000,00
Collaborazione cuoca € 1.000,00
Totale parziale Hogar Campesino € 7.000,00
DIVERSAMENTE ABILI  
Retta scolastica per 14 bambini € 3.100,00
Medicinali psicotropi € 2.400,00
Totale parziale Diversamente abili € 5.500,00
GRAN TOTALE  € 39.500,00

 

Referente del progetto sr Camilla Andreatta