sr josephina con disabileTCH 20 - Sostegno ai ragazzi disabili 
Il progetto si realizza nelle cittadine di Danamadji, Bedjondo e di Kassai-Sarh, nel Sud del Ciad. La situazione sociale ed economica di questi luoghi è molto povera, in quanto la popolazione è formata da semplici contadini; donne, ragazze e ragazzi disabili rappresentano la categoria più vulnerabile. 
Il progetto, che ha durata biennale, ha lo scopo di permettere loro di avere cure, medicine, protesi e carrozzine che li aiuteranno a mettersi in piedi per non essere un peso per la famiglia. La referente del progetto deve accompagnare i malati fino alla città di Doba e Moundou dove si trovano rispettivamente l’ospedale e il centro di cure per disabili.
Durante la riabilitazione, i giovani possono usufruire di una formazione umana e professionale di uno o due anni.
Budget: € 3.000 – al 28 febbraio 2019 sono stati raccolti € 3.000,00 ✓ PROGETTO COMPLETATO
Suora referente: Sr Josefina Lopez Delgado