distribuzione viveri mozambicoCarissimi amici, amiche, gruppi e comunità parrocchiali,
vi scrivo per aggiornarvi sulla situazione che stiamo vivendo in queste settimane.
Purtroppo abbiamo visto passare un altro ciclone, il “Kennet”, più forte del primo, che ha colpito la zona Nord del Mozambico, e in particolare la provincia di Capo Delgado.

Il ciclone ha portato nuovamente morte e distruzione con la perdita di case, campi, strade e ponti. Le vittime sono state 58.
Anche questa volta, dopo il ciclone ci sono state piogge molto forti che hanno distrutto quello che era rimasto. Noi abbiamo una comunità in quella zona che è rimasta isolata per un paio di settimane. Adesso hanno riassestato la strada. Anche la provincia di Nampula è stata colpita dalle piogge che hanno distrutto strade e ponti con molte popolazioni rimaste isolate.

La nostra comunità di Chipene è isolata da settimane, ci sentiamo telefonicamente, ma non si può arrivare alla missione o alla località.
La gente ha perso i campi con tuti i prodotti e in questo momento non si riesce ad inviare niente. Appena possibile cercheremo di condividere una parte delle offerte anche con loro.

A Beira continua il lavoro della commissione creata dal Vescovo con la quale collaboriamo per gli aiuti alle famiglie, stiamo aiutando alcune persone conosciute a ricostruire la loro casa ed altre a ricomporre i tetti comprando nuove lamiere.
In questi giorni stiamo organizzando un camion di viveri, coperte e zappe per Dombe, una località della parrocchia di Mangunde che finora era raggiungibile solo con tramite elicotteri.
Le nostre sorelle di Mangunde, con le persone del luogo hanno visto le necessità e saranno presenti quando il tutto verrà distribuito alle 200 famiglie della zona. Sono già state ricostruite alcune case in materiale locale per le donne vedove che erano rimaste senza nessun riparo.
Continueremo anche ad aiutare le famiglie della città, soprattutto i più poveri, con coperte e vestiti perché inizia il freddo.

Ancora una volta a voi va il nostro grazie per la vostra sensibilità e generosità, il Signore che è sempre generoso, vi ricompensi con la sua Grazia.

Un saluto a tutti/e
Sr. Laura Malnati  

News

07/Agosto/2019

Guardando al futuro

Avviato nel febbraio del 2018, il Lar di Balama, un collegio per studentesse, ospita al momento 50 studentesse di cui 40 sono interne. Le classi…
10/Luglio/2019

In gioco verso un futuro sostenibile

Un calcio ad un pallone, un canestro… basta poco per rendere felice un bambino, per vederlo sorridere. Lo sport per loro non è solo una semplice…
20/Giugno/2019

Sogni e passi avanti

Tutti i grandi sogni cominciano con un’idea semplice e dei piccoli passi. L’idea, avuta negli anni ’80, dalle suore comboniane e dal parroco della…
31/Maggio/2019

La lunga notte di Mandura

È impossibile condensare in poche righe un mese complesso come questo. A partire dalla settimana santa della Pasqua etiopica (12 aprile), la comunità…
21/Maggio/2019

Karak nel cuore: la testimonianza di Federica

Voglio condividere con tutti voi che state leggendo la mia meravigliosa e profonda esperienza a Karak, presso l’ospedale italiano, gestito dalle…
13/Maggio/2019

Ciclone Idai: due mesi dopo

Carissimi amici, amiche, gruppi e comunità parrocchiali, vi scrivo per aggiornarvi sulla situazione che stiamo vivendo in queste settimane. Purtroppo…
Pagina 1 | 2 | 3 > Last(17) Prossima >