Per sostenere il popolo mozambicano duramente colpito dal ciclone Idai DONA ORA scrivendo come causale "Emergenza Mozambico"

 

ciclone idai mozambicoCarissimi amici e benefattori,
come avrete saputo la notte tra giovedì 14 marzo e venerdì 15, il ciclone Idai avente forza 4 (su una scala il cui valore massimo è 5) ha distrutto la città di Beira e le località vicine. Da due giorni prima tutta la popolazione e le autorità erano in massima allerta, ma nessuno poteva immaginare una simile violenza.
La città di Beira è distrutta al 90%, interi quartieri non esistono più, le fonti ufficiali parlano di circa 200 morti, ma secondo il Presidente Filipe Nyusi il numero sarà maggiore (si teme possa arrivare a 1.000).

Lunedì pomeriggio siamo riuscite ad avere notizie delle sorelle della comunità di Beira, sr. Monica Luparello e Otilia Balula, mentre sr. Giuseppina Scanziani era partita la settimana scorsa.
Le sorelle stanno bene, non hanno avuto danni fisici. La nostra casa invece ha subito vari danni, metà del tetto è caduto e il piano superiore è inagibile.

gente beiraPurtroppo continua a piovere e questo rende tutto più difficile.
Nella città manca energia, acqua potabile e sono interrotte le comunicazioni. Interrotta anche la strada statale che unisce Beira al resto del Paese.
In questo momento anche la comunità di Mangunde e tutta la zona circostante è in stato d’allerta. Le autorità hanno avvertito la popolazione che ci sarà un aumento delle inondazioni nei prossimi giorni a causa delle continue forti piogge, della saturazione dei suoli e degli scarichi delle dighe.

Secondo le Nazioni Unite, il ciclone Idai si sta rivelando uno dei peggiori disastri climatici dell’emisfero sud.

Con fede e coraggio affidiamo al Signore tutta la popolazione di questa zona.
Estamos juntas!
Ir. Laura Malnati
Superiora Provinciale Suore Missionarie Comboniane del Mozambico


È stata aperta una sottoscrizione per raccogliere fondi per le missionarie comboniane del Mozambico per aiuti di emergenza e di ricostruzione.

Per fare una donazione:
BANCA:
Conto intestato a: Fondazione Comboniane nel mondo Onlus
Codice IBAN: IT58A 05216 03229 0000 000 10653 - BIC/SWIFT: BPCVIT2S
CCP:
Conto n°: 86731361 intestato a: Fondazione Comboniane nel mondo Onlus
FACEBOOK
https://www.facebook.com/donate/2363764076991556/2098619213592219/

Nella causale scrivete: Emergenza Mozambico

News

27/Maggio/2020

Un cesto di solidarietà per Lira

In questo tempo di pandemia da coronavirus, molti sono i sentimenti che sorgono nella nostra mente. Emozioni varie, desideri, limiti… Una cosa certa…
11/Maggio/2020

Kenya: #iorestoacasa, ma il governo demolisce la baraccopoli

Stephen Mwangi è un insegnante di inglese e matematica e ricorda bene quel giorno di marzo quando gli studenti del Watoto Wetu Center, una scuola…
16/Aprile/2020

Emergenza coronavirus

Aiutaci a sostenere le nostre cliniche e ospedali, in particolare in Ciad e Sud Sudan DONA ORA scrivendo come causale "Emergenza coronavirus" Mentre…
07/Aprile/2020

Kuchinate: tessere speranza al tempo del Covid-19

Da due settimane, noi Suore Missionarie Comboniane di Betania siamo chiuse in casa, per proteggere soprattutto le sorelle più anziane. In questo…
03/Aprile/2020

Covid: paure e speranza in Ecuador

L'Ecuador è con un cuore ristretto di paura, irrequieto, preoccupato, in attesa di tutto ciò che stiamo vivendo in questi giorni a causa della…
19/Febbraio/2020

La speranza è color arcobaleno

Il progetto Rainbow è nato nel 2004. In quel periodo, ci fu un massiccio afflusso di rifugiati provenienti dalla Repubblica Democratica del Congo e…
Pagina 1 | 2 | 3 > Last(17) Prossima >