bambini palestinesi giostreCarissimi amici,
Buona festa di Pentecoste! Possa lo Spirito Santo entrare nei nostri cuori e renderci tutti più compassionevoli e costruttori di Pace.

Dopo il mese di Ramadan e le sue feste, i bambini palestinesi hanno avuto pochissimo tempo di scuola, un po’ a causa degli esami di fine anno e un po’ a causa delle difficoltà economiche che vive questo paese.
I maestri, infatti, non essendo pagati regolarmente dal ministero dell’Educazione, hanno scioperato di frequente.
Anche i nostri bimbi degli asili hanno vissuto lo stesso disagio dovuto al fatto che molti di loro sono accompagnati dai fratelli o dalle sorelle maggiori, e vedendo a casa i più grandicelli… anche loro rimangono volentieri.

Tutti gli asili hanno fatto la loro gita annuale e sono andati a Gerico o a Ramallah, al parco divertimenti. Bambini e maestre sono state accompagnate da alcune mamme e tutti si sono divertiti moltissimo!
bambini palestinesi diplomiNell’ultima settimana di maggio in ogni asilo si è tenuta la festa di consegna dei diplomi ai bambini, corredati da danze e canti dei più piccoli per le loro mamme. Sono stati giorni molto belli e di tanta gioia!

E cosi siamo entrate nel tempo dell’estate e di vacanza dal punto di vista scolastico.
Noi sorelle abbiamo iniziato ad incontrare le donne nei diversi villaggi per conoscerle e per sentire direttamente da loro di quale tipo di formazione o corso hanno bisogno. Il primo gruppo incontrato ad Al Muntar ci ha chiesto il corso da parrucchiera o un corso sulle nozioni fondamentali dal punto di vista medico/infermieristico.
incontro con le donneNelle prossime due settimane faremo lo stesso incontro negli altri villaggi per poter poi iniziare a programmare questi corsi di formazione.

Il mese di luglio sarà molto impegnativo con la gita al mare per la gente di due villaggi (Abu Hindi e Wadi Qatif) e per l’organizzazione dei campi estivi in ogni villaggio.
Abbiamo bisogno di tanta preghiera e contiamo su di voi. Grazie di cuore per questo vostro aiuto spirituale e anche per quello materiale. Tutti e due sono molto importanti.
Anche noi vi ricordiamo nella nostra preghiera.

Con tanta gratitudine,
le vostre sorelle Lulu e Expedita