sr agnese trenino beduiniCari Amici/amiche,
dopo sette anni trascorsi con la tribù beduina Jahalin del Westbank, Palestina, e con le donne africane richiedenti asilo del Centro Kuchinate di Tel Aviv, Israele, è arrivato per me il momento di intraprendere una nuova "avventura", di mettermi nuovamente in gioco.
La mia nuova destinazione sarà la missione di Talawakelle, Sri Lanka.

In questi sette anni, la vostra generosità non è mai venuta meno continuando a sostenere il progetto "Tutti a Scuola in Terra Santa" per i bambini beduini, e il progetto "Sperare contro ogni Speranza" per le donne rifugiate, anche in momenti così critici come quello della pandemia. Ed è stato proprio grazie al vostro altruismo che noi, Suore Missionarie Comboniane, abbiamo potuto portare avanti i nostri ministeri trai due gruppi sopra citati.
sr agnese kuchinate
Le esperienze vissute in questi anni sono state molto arricchenti e sfidanti allo stesso tempo. Di fronte a tante ingiustizie spesso ci siamo sentite incapaci di poter cambiare e migliorare la loro situazione.
Ma non ci siamo lasciate prendere dallo scoraggiamento. Siamo sempre state al loro fianco, abbiamo camminato con loro, abbiamo cercato di sostenerli e soprattutto di fare sentire loro la nostra vicinanza.
Non volevamo che si sentissero abbandonati da tutti. Abbiamo cercato di vivere e rendere attuale il motto del nostro Fondatore, San Daniele Comboni, "Fare causa comune con i più poveri e abbandonati". Per questo, come avete fatto in tutti questi anni, se lo vorrete, vi chiedo di continuare a sostenere questi due progetti e, in particolare, quello delle donne africane richiedenti asilo, proprio per continuare a dare loro speranza perché una vita migliore e più dignitosa sia possibile.

Grazie per quello che fate per noi, per loro.
Grazie per fare la differenza in ognuna di queste vite.
Auguro a tutti un sereno Anno Nuovo!


Sr. Agnese Elli

agnese expedita beduini

Sr Agnese passa il testimone a sr Expedita che nel 2022 seguirà il progetto beduini