Da più di 140 anni viviamo e lavoriamo a fianco della gente, in dialogo con i popoli nel rispetto della storia e della cultura locale, favorendo l’acquisizione di competenze e abilità al fine di creare condizioni che permettano loro di sostenere la propria vita e quella dei propri cari.

Da sempre crediamo nelle potenzialità delle persone e ci battiamo perché tutti possano avere equa opportunità di vita dignitosa, vissuta in pienezza sia in Africa come nel resto del mondo, con particolare attenzione a donne, bambini, giovani e rifugiati che sono i più vulnerabili ed esposti nella società ad abusi, violenze e sfruttamento illegale.

Noi crediamo nel motto del nostro fondatore, San Daniele Comboni, “Salvare l’Africa con l’Africa”. Per noi la solidarietà non significa dipendere dagli aiuti, con conseguente impoverimento della persona, ma creare le condizioni perché le persone stesse possano essere messe in grado di pianificare e costruire il proprio futuro, dando nome a ciò che crea condizioni di povertà nel loro stesso paese.

valoriPer fare ciò operiamo in questo modo:

Privilegiamo l’educazione e la formazione, con particolare attenzione all’universo femminile, consapevoli che l’istruzione è la chiave per cambiare il corso di una nazione.

Favoriamo processi di democratizzazione secondo un modello bottom-up, impegnandoci per creare realtà sostenibili che possano produrre risultati a lungo termine.

Collaboriamo con le varie parti interessate (organizzazioni, ONG, autorità civile e/o religiosa, leader locali, ecc.) col desiderio di creare una maggiore sinergia che favorisca lo sviluppo del territorio dove vivono.

Valutiamo gli obiettivi raggiuntie l’impatto ottenuto dai vari progetti realizzati, per “misurare” l’effettivo cambiamento nella popolazione in una determinata area e verificare la sostenibilità dell’esperienza.